Purciduzzi Leccesi

Author: Okkidigatta // Category:

Domenica 5 Febbraio 2012

Ingrdienti :

1 kg di Farina 00
1 Limone
1 Arancia
3/4 Mandarini
500 gr di Miele d' Acacia
100 cl d'Olio d'Oliva
100 cl di Sambuca o Vermout
1 Bustina di Lievito per Dolci
1 Cucchiaino di Lievito di Birra liofilizzato o un pò di Lievito di Birra fresco
1 pizzico di Sale
1 pò di Cannella
Olio per friggere
Codette Colorate

Grattuggiare la buccia del limone, dell'arancia e di 2 mandarini .
Spremere il succo degli agrumi .
Mescolare la farina con i lieviti ,il sale, la cannella e le bucce degli agrumi.
Aggiungere l'olio , la Sambuca e il succo degli agrumi , lavorare l'impasto, la consistenza della pasta deve essere come quella del pane , eventualmente aggiungere un pò d'acqua .
Formare una palla, avvolgerla con della pellicola e metterla a lievitare per un'ora .
Riprendere l'impasto , lavorarlo, formare dei "serpentelli" e tagliarli a pezzetti come dei ceci .
Ci vuole un pò di pazienza perchè la pasta è molto elastica ( non demordere !!! ).
Friggere i pezzettini, che aumentereranno un pò di volume , e metterli a sgocciolare su carta assorbente .
Lasciarli raffreddare per un paio d'ore .
In una padella antiaderente mettere il miele che con il calore si scioglierà, versare i Purciduzzi, passarli per alcuni minuti fino a quando saran tutti ben avvolti e lucidi .
Trasferirli su della carta forno e cospargerli con le codette colorate , oppure a piacere con pinoli, mandorle tostate e tritate.

Questi dolcetti durano anche un paio di settimane , e la tradizione Leccese li vuole fatti per Natale, ma vanno bene anche a Carnevale o qualsiasi occasione ghiotta .

1 Response to "Purciduzzi Leccesi"

silvanausa Says :
6 febbraio 2012 03:31

Che buoni lo so una tira l'altra mi piace la tua ricetta

Posta un commento